IoDecido

Qui le decisioni sono prese da tutti invece dei pochi: è per questo che la chiamiamo democrazia diretta. Qui ad e-Atene noi facciamo così.

Assicuriamo diritti eguali per tutti quelli che si lascieranno legittimamente riconoscere, ma noi non ignoriamo mai i meriti dell'eccellenza. Quando un cittadino si distingue, allora esso sarà, a preferenza di altri, chiamato a servire, ma non come un atto di privilegio, come una ricompensa al merito.
Qui ad e-Atene noi facciamo cosė.

Consigli per gli attivisti

  • Decalogo per i pentastellati

    Decalogo per i pentastellati

    Come evitare di farsi cacciare del M5S

    di Fabio D'Anna
    Ancora ci sono 5 stelle che non vogliono capire, allora mettetevi in testa queste semplici regole:
    - Grillo non sbaglia mai;
    - Grillo puo' criticare e mortificare i propri parlamentari ma i parlamentari non devono mai parlare di Grillo se non in termini entusiastici;
    - Grillo ha comunque e sempre l'ultima parola;
    - se vi ordina qualcosa Casaleggio e come se la dicesse Grillo;
    - se vi dice qualcosa Grillo e' Casaleggio che l'ha scritta;
    - non nominate mai i loro nomi invano, ma solo per ringraziarli di essere il vostro megafono;
    - Grillo puo' cacciare chi vuole, quando vuole e come vuole, chiunque e sempre, il movimento e' suo (non mettetevi in testa di poter cacciare Grillo);
    - se andate in TV chiedete il permesso;
    - prima di presentare proposte di legge, chiedete il permesso;
    - non rilasciate interviste con opinioni contrarie alle opinioni di Grillo, saranno considerate lesive per tutto il movimento e dovrete andarvene;
    - se ve ne andate di vostra spontanea volonta' siete comunque degli approfittatori interessati solo a i soldi.
    Quindi zitti e lavorate, la rete vi ascolta!

    Utente: DANNA

    Pubblico
    visite 1101
    del 12/06/2013

  •  

  • Seleziona altri Articoli

    Altri Articoli

    Tutti gli articoli

    Leggende a 5 stelle
    Armiamoci e partiamo
    Le buffonarie
    Appello per le prossime amministrative Molfetta
    C'e' chi si autosopende